Testa… d’ariete nel sequestro Soffiantini

Il vicario del Questore di Varese era al comando delle squadriglie di polizia impegnate nelle ricerche

A poche ore dalla scomparsa di Giuseppe Soffiantini, ricordiamo i drammatichi mesi del suo sequestro (Giugno 1997-Febbraio 1998). A guidarci in questa testimonianza, Leopoldo Testa, oggi ai vertici della Questura di Varese, a quel tempo al comando delle squadriglie impegnate sul campo.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.