fbpx

Torella, il coraggio di una dirigente comunale

L'ex segretario del Comune di Melilli, in Sicilia, ha resistito alle pressioni del malaffare, sdoganando un'indagine cruciale e guadagnandosi il soprannome di "baluardo di legalità"

Nella Terza Rassegna di Diritto Pubblico dell’Economia organizzata da UPEL a Varese, c’è anche Loredana Torella, ex segretario comunale di Melilli, in Sicilia. Il procuratore di Siracusa l’ha soprannominata baluardo di legalità, perché grazie al suo coraggio, alla sua resistenza e al suo senso dello Stato, la dottoressa Torella ha saputo smascherare il malaffare che incombeva sull’ente. Matteo Inzaghi l’ha incontrata a margine del convegno, chiedendole di ricordare la difficile battaglia di quei giorni.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.