Tecniche italiane per… mettere la testa a posto

Il rinfoltimento del cuoio capelluto non è solo un'operazione di carattere estetico. Decidere di "ripopolare" una testa afflitta da calvizie incide sul piano psicologico, emotivo e, a volte, contribuisce ad uscire dai postumi di un trauma o di una malattia

Gli interventi di ultima generazione per rinfoltire il cuoio capelluto non rappresentano unicamente un fattore estetico.

La materia comprende un numero sempre più elevato numero di donne, a volte volte per un regime di vita che indebolisce il capello, altre volte per porre rimedio ai postumi di un trauma o alle conseguenze delle terapie mediche più aggressive.

Ne parliamo coi vertici di CR Lab Insubria, che vanta una serie di centri sul territorio: Busto Arsizio, Como, Lugano e Novara.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.