Cavaria, “fort apache” della prevenzione

L'associazione CAOS promuove una cultura della prevenzione che superi ed evolva gli ormai collaudati open days, dando continuità a visite, screening e appuntamenti di sensibilizzazione funzionali alla diagnosi precoce

Da un open day a una serie di open days, affinché a prevenzione non si limiti a punteggiare un giorno speciale, ma diventi colonna sonora permanente di un approccio mai sufficientemente radicato.

ASST Valle Olona, affermano il DG Eugenio Porfido e il DS Claudio Arici, sostiene convintamente il progetto lanciato dal Centro Ascolto di Donne Operate al Seno e dalla sua vulcanica presidente Adele Patrini, pronta a fare della diagnosi precoce un’arma culturale prima ancora che medica

E così, come spiegano i vertici dell’amministrazione, nonché la consigliera comunale e Responsabile della Breast Unit di ASST Silvana Monetti, Cavaria con Premezzo diventa comune-laboratorio di una serie di appuntamenti a misura di donna, il primo, lunedì 25 Aprile, aperto a tutte, gli altri, riservati alle residenti in paese, il primo sabato di ogni mese.

Luogo strategico, l’ambulatorio delle ex scuole Bertolotti di via Cantalupa 412.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.