Centro prelievi Gallarate, Monti: “Modello lombardo”

Lo studio di Caiello ha ufficialente riaperto i battenti e presto offrirà nuovi servizi, quali la scelta del medico di base o del pediatra. All' inaugurazione, anche il presidente regionale della commissione sanità Emanele Monti

Dopo la chiusura durante la pandemia, il centro prelievi di Caiello, a Gallarate, ha ripreso la sua attività lo scorso 31 agosto. Questa mattina l’inaugurazione ufficiale, alla presenza di numerose autorità quali il consigliere regionale e presidente della commissione Sanità Emanuele Monti e il sindaco Andrea Cassani.

Il centro, grazie alla collaborazione tra l’amministrazione comunale, 3SG Camelot e Asst Valle Olona, desidera diventare un vero e proprio punto di riferimento per i cittadini, permettendo anche la scelta del medico di base o del pediatra e altri servizi che – nel corso della settimana verranno attivati.

“Quello di Gallarate è un vero e proprio modello lombardo, capace di offrire più servizi e più sanità sul territorio, anche in vista della nascita dell’ospedale unico” – ha commentato soddisfatto Monti. 

 

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.