Covid, il ritorno: Ospedale di Busto pronto all’eventualità

Riqualificato il reparto di Malattie Infettive, rinnovato il sistema di ossigenazione e di comunicazione interna, migliorato il comfort a disposizione dei pazienti. Costo dell'operazione, 100 mila euro

Adeguare gli spazi, migliorare gli standard, predisporre una risposta pronta ed efficace all’eventuale, temibile seconda ondata. Di Covid, naturalmente. Quella che alcuni minimizzano, altri paventano, altri ancora danno per scontata.

L’Ospedale di Busto Arsizio risponde con la riqualificazione di uno dei suoi reparti chiavi: quello di Malattie Infettive.

Sul piatto, 100 mila euro per l’ammodernamento, gli impianti e la comunicazione, visto che tra gli interventi completati in soli 20 giorni c’è anche l’attivazione di un sistema di chiamata che permette di dialogare in sicurezza.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.