Figli problematici, genitori “crocifissi”

Nella prossima puntata di Psicologia in Pillole la dottoressa Erika Minazzi spiegherà quanto possano essere inutili, o addirittura controproducenti, i sensi di colpa del genitore di fronte ai disturbi dei propri bambini e ragazzi

Agli psicologi capita spesso di prestare attenzione a genitori afflitti dai sensi di colpa per i disturbi di cui soffrono i figli.

Al netto dei casi, drammatici e purtroppo non isolati, in cui le azioni dei genitori ricadono effettivamente, in modo drammatico, sulla personalità, l’equilibrio e l’emotività dei ragazzi, è necessario limitare le ricorrenti “flagellazioni”.

Queste ultime, spiega Erika Minazzi nella Pillola in onda lunedì 24 Gennaio alle ore 2010, non sono solo, il più delle volte, infondate. Ma anche controproducenti. In alcuni casi, inoltre, possono diventare degli alibi per chi, anziché dare valore al rapporto, preferisce piangersi addosso.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.