Ospedale di Saronno: tecnologico, solidale, integrato

Giornata importante e ricca di novità per il presidio, al centro di una serie di inaugurazioni che ne rafforzano la centralità e l'efficacia clinica. Ma anche il felice connubio con il Terzo Settore. "Durante il lockdown, altri hanno trascurato i pazienti oncologici, noi non abbiamo lasciato indietro nessuno"

C’erano anche i vertici di Regione Lombardia, con l’assessore al Welfare Gallera, il presidente della commissione sanità Emanuele Monti e il Direttore Generale di ASST Valle Olona Eugenio Porfido questa mattina a Saronno, dove sono state inaugurate la nuova TAC, la nuova diagnostica digitale a disposizione del Pronto Soccorso, l’ecografo donato da Saronno Point alla Urologia e salutata con sollievo la ripartenza dell’attività oncologica, che per l’intera durata del lockdown ha curato “in trasferta” i propri pazienti, grazie alla flessibilità dell’azienda, il contributo delle associazioni e l’impegno degli operatori.

Nel servizio, la voce di medici, dirigenti e volontari.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.