PS affollato. E il medico sbotta

Lo sfogo di Giulo Clerici, in coda, per ore, nel Pronto Soccorso del Circolo

Sportivo…ma fino a un certo punto. Giulio Clerici, medico dello sport, ha trascorso parecchie ore nella sala d’attesa del Pronto Soccorso di Varese, al fianco di un amico, accompagnato in ospedale per un “dolore lancinante”. Una sorta di girone dantesco che ha spinto Clerici all’esasperazione, alla critica. E alla solidarietà nei confronti dei colleghi impegnati in Ps.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.