Vitamina D, un’alleata contro il Covid?

Questa vitamina limita gli effetti del Coronavirus. Ascoltiamo le parole della biologa Sara Bartolaccini

Più dell’80% dei pazienti ricoverati per Covid ha una carenza di vitamina D, un nutriente importante anche per il corretto funzionamento del sistema immunitario.
Secondo recenti studi, la carenza di questa vitamina è più diffusa nei Paesi dove il virus ha mostrato maggiore aggressività, provocando più decessi.

“E’ fondamentale che i livelli di vitamina D nel nostro corpo siano corretti”, dice la nutrizionista e biologa Sara Bartolaccini.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.