fbpx

Campioni di dibattito crescono all’Ite Tosi

A Busto Arsizio si sono svolte le finali regionali, con un'ultima sfida tutta Varesotta, vinta dall'Ite Tosi, che ospitava la gara di dibattito per le superiori

I padroni di casa sono risultati anche i vincitori. Staccando così un biglietto per Roma, dove si terranno il mese prossimo le finali nazionali della gara di dibattito per le scuole superiori.
All’Ite Tosi di Busto Arsizio i 16 istituti lombardi approdati all’ultima selezione regionale e le loro rispettive squadre si sono confrontate su due temi. Il primo, che avevano preparato, era incentrato su: “I tesori culturali, i reperti storici e le opere d’arte dovrebbero essere restituiti ai rispettivi paesi d’origine”. La seconda tematica è stata invece comunicata soltanto un’ora prima del dibattito, come previsto dal regolamento, e gli interlocutori hanno dovuto esprimere una tesi a favore e una contro l’argomento: I voti a scuola devono essere aboliti.
Tutta varesotto la finale, disputata tra il liceo Ferraris di Varese e l’Ite Tosi di Busto, che ha appunto poi vinto.
La finalità del Debate, per dirla all’inglese, è aiutare i ragazzi a sviluppare capacità analitiche, critiche, argomentative e comunicative, sia verbali sia non verbali, in un’ottica di educazione alla cittadinanza democratica e partecipativa.
E chissà che questi ragazzi, per cui le finali sono previste alla Camera dei Deputati, in futuro non arrivino a Roma anche come membri del Parlamento. Perché di dibatti ben argomentati l’Italia tutta avrebbe estremamente bisogno.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.