Idee vincenti per le imprese di oggi (e di domani)

Si è concluso con una grande cerimonia di premiazione il concorso di idee aperto alle scuole del territorio. Più di 400 i progetti presentati dai ragazzi. In cabina regia, Sodalitas

Da un sistema che limita lo spreco di acqua a un altro per organizzare meglio il tempo, passando per un etilometro da polso.

Sono solo alcuni degli 8 progetti premiati, sui 24 selezionati e i 420 presentati da 84 classi coinvolte per una dozzina di scuole secondarie della provincia di Varese.

Sono i numeri del concorso “La mia impresa, il mio futuro”, promosso da Sodalitas, nata nel 1995 su iniziativa di Assolombarda e finalizzata alla valorizzazione di una cultura d’impresa a misura d’uomo, solidale, sostenibile e integrata nella comunità.

Una sana competizione, culminata nella premiazione al Malpensafiere di Busto Arsizio, conclusione ideale di un’iniziativa volta alla valorizzazione del talento, delle nuove generazioni, del saper fare e del saper inventare.

Otto i progetti premiati dai diversi sponsor, associativi e privati: oltre a Fondazione Sodalitas, Camera di Commercio, Elmec, Bper Banca, Federmanager, Confcooperative e AIME, all’insegna di un concetto di innovazione che non si riassume solo nel colpo di genio, ma si declina in ogni branca della quotidianità aziendale.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.