fbpx

Teatro in LIS, arte (e scuola) del silenzio

Il 13 Settembre un grande spettacolo porterà la Cultura dei Segni nel cuore di Varese, grazie alla tenacia di Luisa Oprandi

Luisa Oprandi, docente e dirigente scolastico, in prima linea nella diffusione della Lingua dei Segni non come semplice strumento sociale, ma come parte integrante della didattica e dell’educazione moderna, presenta a Rete55 lo spettacolo che, il 13 Settembre, porterà sul palco dei Giardini Estensi di Varese, un’iniziativa unica, ambiziosa, imperdibile. Il nuovo corso del rapporto tra LIS e territorio affonda le radici in un bando di Regione Lombardia e nello spirito coraggioso e pionieristico dimostrato, in prima battuta, dalla scuola di Cunardo.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.