Volontari varesini in campo

Ad Arquata la colonna mobile della Protezione Civile per costruire il tendone-scuola. Tra i ventiquattro volontari emiliani, veneti e lombardi, un varesino: "Tre giorni per regalare un sorriso a cinquanta bambini."

Quarantotto ore e ventiquattro volontari. Una corsa contro il tempo per regalare ai bambini di Arquata del Tronto il loro primo giorno di scuola. Il varesino Giovanni Civiletti: “Tempestività, massima efficienza e minimo impatto sulle risorse destinate ai terremotati le nostre parole d’ordine.”

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.