Auser e Actimel, insieme per vaccinare gli anziani

La campagna di somministrazione vede la preziosa sinergia delle due realtà, che uniscono le forze per favorire il coinvolgimento dei più anziani, dalla prenotazione all'accompagnamento. Videocall con il campione Bonucci

Un’iniziativa solidale che acquisisce doppio valore: per la valenza dell’operazione e per l’importanza della sinergia pubblico-privato, con il ruolo fondamentale giocato, come sempre, dal Terzo Settore.

Si tratta della collaborazione tra Actimel e l’organizzazione di volontariato Auser Lombardia per l’accompagnamento delle persone anziane alla vaccinazione anti Covid-19.  Un’attività, che raccogliamo e raccontiamo alle porte di Milano, volta a coprire tutte le fasi della delicata campagna, dall’ inserimento dei dati sulla piattaforma alla prenotazione dell’appuntamento fino al trasporto protetto ai centri per la somministrazione, all’assistenza in loco e al successivo accompagnamento alle abitazioni.

A sostenere il progetto il vicecapitano della Nazionale Leonardo Bonucci, il quale, in videochiamata, ha conversato con una persona anziana reduce dalla somministrazione.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.