Busto a caccia di pensionati

Nella Casa di accoglienza Don Lolo c'è bisogno di volontari

Due ore la settimana, servizi di accoglienza e di interlocuzione, nonché disponibilità ai lavori di pulizia. Questo l’impegno richiesto ai volontari che volessero dare una mano alla casa di accoglienza Don Lolo di Busto Arsizio, nata per ospitare i parenti dei ricoverati in ospedale e ora ampliata ad altre esigenze.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.