Casa Sant’Antonio apre a Bizzozero, per ritrovarsi e ripartire

Inaugurata in via Del Bacino la seconda sede della comunità per minori in difficoltà. Don Marco: "Fondamentale restituire il valore della quotidianità"

Dopo la positiva esperienza nel quartiere Lazzaretto, Casa Sant’Antonio pianta radici anche a Bizzozero, in via Del Bacino, con una seconda sede pronta ad accogliere ragazzi tra gli 11 e i 17 anni in difficoltà.

Obiettivo, favorire i meccanismi di reinserimento sociale attraverso il recupero di indipendenza e normalità.

Don Marco Casale sottolinea la centralità della parola “Casa”, mentre l’educatore Giovanni Portale si sofferma sul valore ritrovato della quotidianità.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.