Cuori in Piazza, l’esercito della generosità

Domenica 11 Settembre decine di associazioni saranno protagoniste assolute del centro di Busto Arsizio, tra incontri, dibattiti, giochi e musica. Antonelli: "Terzo Settore pilastro della nostra comunità"; Reguzzoni: "I volontari ci aiutano a gestire il 90% dei bisogni". Collini: "Commercianti a fianco di chi fa del bene"

Un esercito generoso, appassionato, che mette a disposizione della comunità e dei più fragili tempo, risorse, vicinanza, altruismo.

E’ la ricca galassia di associazioni di Busto Arsizio, che domenica 11 Settembre dalle 9 alle 18.30 espugnerà il centro della città con una serie di iniziative e appuntamenti organizzati dall’Amministrazione Comunale in collaborazione con Agesp, Ascom, Commercianti del centro, Parrocchia e altre realtà in campo per grandi e piccini.

Particolarmente ricco il calendario per giovani e bambini, invitati a sfoderare il proprio talento.

Per i commercianti, che hanno dato convintamente il proprio sostegno, la giornata riaffermerà l’esigenza di fare squadra.

Parole d’ordine, per quella che il sindaco definisce la giornata più importante dell’anno, “grazie”.

Busto Arsizio punta così alla Bandiera Lilla, riconoscimento all’inclusione sociale che parte dall’abbattimento delle barriere architettoniche: ma le ambizioni che vedranno nella giornata dell’11 un punto di partenza guardano ben oltre.

Nelle interviste raccolte, le parole del sindaco Emanuele Antonelli, dell’assessore ai Servizi Sociali Paola Reguzzoni, dell’organizzatore Luca Torno, del responsabile di Busto’s got Talent Diego Barbati e del presidente di Confcommercio e Ascom Busto Rudy Collini.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.