Disabili a scuola, l’impegno di Fondazione Ospedali e BCC

Asst Ovest Milanese presenta il progetto che, grazie allo sforzo benefico dell'ente guidato da Norberto Albertalli, porterà in dote una figura professionale al servizio dei ragazzi più fragili

L’anno scorso, ASST Ovest Milanese, azienda cui fanno capo gli ospedali di Legnano, Cuggiono, Magenta e Abbiate Grasso, ha supportato 120 giovani e giovanissimi, la metà dei quali affetti da gravi forme di autismo, aiutati e assistiti da percorsi mirati, ben distribuiti sul territorio.

Oggi, con il cauto e graduale ritorno alla normalità, il disagio dei soggetti più fragili si avverte in maniera ancora più urgente, perché il covid ha colpito duramente e perché l’inserimento scolastico dei ragazzi disabili rappresenta un passaggio particolarmente complesso.

E così, la Fondazione dei 4 Ospedali ha proseguito l’impegno che nel corso dell’emergenza l’ha portata a raccogliere materiale sanitario e macchinari per oltre un milione di euro e che adesso, grazie al supporto di Banca BCC – Busto Garolfo e Buguggiate – si concentra sul reclutamento di figure professionali mirate che agevolino il ritorno dei ragazzi fragili alla dimensione didattico-educativa.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.