Gallarate, storie di ordinaria povertà

Ogni giorno, davanti al Comune, la fila della disperazione

Storie di ordinario disagio di fronte al municipio di Gallarate. Ogni giorno, davanti al Comune, si forma una lunga coda di persone che faticano a sopravvivere, che sono state sfrattate, che non riescono a garantire pasti regolari ai propri figli e che aspettano da anni un alloggio popolare. “Da mesi dormiamo in machcina”, ci confida un giovane.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.