Guerra tra poveri

Il 4 Febbraio, al Museo del Tessile, l'incontro "C'è Busto per te"

“Ci occupiamo delle povertà da decenni. Tra loro ci sono anche alcuni immigrati. In una città che ne conta oltre 4 mila, residenti, lavoratori, portatori di tasse e di ricchezza”. Così Gilberto Squizzato, intellettuale, artista ed esponente di quel Quadrifoglio che offre aiuto e assistenza alle persone in difficoltà, rifiutando l’idea che si inneschi un’odiosa “guerra tra poveri”. Domani, a Busto, l’incontro organizzato in sinergia con altre realtà solidali e culturali.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.