La regata Ascoli fa rotta sul “Faro” di Varese

Vento in poppa per la Fondazione cui si deve il Day Center Del Ponte per le cure oncoematologiche di bambini e ragazzi. La due giorni sul lago Maggiore ha visto la partecipazione di grandi talenti, compreso il Bovolenta di Luna Rossa

Due giorni di regate e una serata di celebrazioni, memoria e nuove sfide.

Fondazione Giacomo Ascoli porta a casa un altro weekend da incorniciare, grazie alla partecipazione ormai collaudata di grandi nomi della vela che conta: competitivi, ma fino a un certo punto. Perché gli avversari da battere non hanno nome né cognome, né sponsor. Si chiamano malattia e indifferenza.

Oggi la Fondazione ha un bersaglio grosso. Sta in largo Flaiano, alle porte di Varese, è stato già battezzato IL FARO e diventerà un centro di accoglienza e ospitalità per i genitori dei bambini affetti da patologie oncoematologiche che vengono curati al Del Ponte, ma anche per ricercatori impegnati nello stesso ambito.

Per rivedere il focus dedicato al progetto del “Faro” clicca qui

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.