Lava le mani (con una Vedanetta) e aiuta il prossimo

SI chiama "Pro Vedano Olona" ed è l'iniziativa lanciata da amministrazione comunale, Fondazione Comunitaria del Varesotto e Coop B.Plano. Obiettivo: aiutare famiglie in difficoltà economica e persone sole, garantendo - nello stesso tempo - un'occupazione a ragazzi disabili della Cooperativa

Negli ultimi mesi, il consiglio di lavarsi le mani è stato ribadito da medici ed esperti e questo gesto, così semplice, è diventato un rito da ripetere più e più volte durante la giornata. Per proteggerci e per scongiurare il contagio.

Prende spunto da questa buona abitudine l’iniziativa PRO VEDANO OLONA, lanciata dall’amministrazione comunale insieme a Fondazione Comunitaria del Varesotto e Cooperativa sociale B.Plano. 

Obiettivo: supportare i più fragili in questo momento delicato, offrendo servizi di assistenza – sedute di ascolto e alimenti, quando necessario.

Un progetto che già ha mosso i suoi primi passi durante il lockdown e che ha visto protagonisti i ragazzi della cooperativa sociale, impegnati nella consegna della spesa a casa di persone sole o semplicemente anziane. 

E oggi? Lanciata una campagna di raccolta fondi per permettere di far crescere questo progetto che, se da un lato offre sostegno e aiuto concreto alla comunità, dall’altro garantisce un lavoro ai disabili della cooperativa. 

A chi ci aiuterà – prosegue MICHELA ESTRAFALLACES – regaleremo una saponetta realizzata da noi e che vuole rendere omaggio a Vedano. Un piccolo gesto che, oggi più che ai, acquisisce un valore simbolico. 

 

 

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.