“Passi, voci e sguardi”: ponte fotografico tra generazioni

Ancora visitabile nella sede Auser di Busto Arsizio la mostra curata da Augusto Barbieri

Mentre si è conclusa con successo la raccolta doni per i più piccoli, di cui lo scorso fine settimana è iniziata la distribuzione, a partire dalle case-famiglia cittadine, è ancora visitabile alla sede dell’Auser in via Volta a Busto Arsizio la mostra fotografica “Passi, voci e sguardi”, curata da Augusto Barbieri, nata dall’incontro tra gli scolari delle Manzoni, gli anziani della Provvidenza e i soci del sodalizio, come spiega la presidente dell’associazione, Michela Volfi

 

 

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.