Rovinata dagli acidi, ora combatte lo sballo

Serata educativa a Castellanza. In cabina regia, i ragazzi di Area Giovani

Giorgia decise di provare mezza pasticca di ecstasy. Solo una volta, per trasgredire, per concedersi una serata da sballo. Le conseguenze furono drammatiche: la giovane si ritrovò affetta da epatite fulminante, sfiorò la morte e subì diversi interventi (nonché due estreme unzioni!), compreso il trapianto di fegato. Oggi sta bene, ha 35 anni e gira per le scuole raccontando la propria esperienza a tanti ragazzi. Per spiegare che la droga non rende liberi, bensì, al contrario, marionette. E’ proprio Giorgia la protagonista di una serata organizzata da Area Giovani e in programma a Castellanza la sera di martedì 4 Dicembre.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.