Telethon bustocco, la solidarietà che sdrammatizza

Venerdì 26, al San Giovanni Bosco, spettacolo teatrale divertente e frizzate per raccogliere fondi a favore della ricerca. In cabina regia la UILDM, sostenuta e affiancata da istituzioni e associazioni

Si conferma la sinergia tutta bustocca tra Unione Lotta alla Distrofia Muscolare e Palazzo Gilardoni, in vista della maratona mondiale targata Telehon.

In programma, venerdì alle 21, sul palco del San Giovanni Bosco, una divertente commedia scritta dal grande Neil Simon. Il ricavato andrà alla ricerca.

Importante il ruolo della Filodrammatica Paolo Ferrari di Busto, che sarà in scena quella sera per la regia di Luigi Drogo. “Quando è possibile, ci mettiamo volentieri al servizio delle iniziative benefiche”, conferma il presidente della Federazione Teatro Amatori Carlo Coppola.

La UILDM può dunque riavviare la propria attività, fiaccata e ostacolata dal periodo clou della pandemia: “Molte delle nostre iniziative son state annullate o rinviate dal covid – spiega Chendi – Ora è tempo di restituire centralità a tutte le facce della sofferenza“.

Ma come sempre, da soli non si arriva lontano. Ecco perché la mano tesa di realtà solidali come Avis, guidata da Giuseppe Bianchi, risulta preziosa.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.