Cerca
Close this search box.

Tradate: Villa Truffini si tuffa nell’isolamento giovanile

Tradate: per la Welfare Week una installazione interattiva racconta il ritiro sociale dei giovani

Entri in una camera buia e vivi l’isolamento di molti giovani: quelli che i giapponesi chiamano hikikomori e che in Italia vanno aumentando, lanciando una richiesta di aiuto tradotta (ora a Tradate, poi a Bisuschio) in una installazione interattiva da Massimo Lazzaroni di Totem, Elisa Begni dell’Associazione Smart, nell’ambito del progetto Sakido.

Tradate: per la Welfare Week una installazione interattiva racconta il ritiro sociale dei giovani
Disponibile su Google Play
Disponibile su Google Play