Un nuovo apparecchio radiologico per il Molina

L’acquisto dell’apparecchio, per un costo complessivo di 67.000 euro, è stato reso possibile proprio da un significativo contributo da parte della Famiglia Belli e dell’Associazione Varese con Te

Un nuovo apparecchio radiologico portatile digitale e motorizzato. E’ quello acquisito da Fondazione Molina per una più efficace assistenza ai suoi ospiti.

L’apparecchio è stato intitolato al Professor Italo Belli, recentemente scomparso, e alla moglie Mailla. Il professor Belli è stato un  illustre radiologo varesino, oltre che fondatore dell’associazione Varese con Te.

L’acquisto dell’apparecchio, per un costo complessivo di 67.000 euro, è stato reso possibile proprio da un significativo contributo da parte della Famiglia Belli e dell’Associazione Varese con Te.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.