Cerca
Close this search box.

Varese: 3 mila sfratti in provincia. CGIL-Sunia attaccano

Petizione di CGIL e SUNIA per il diritto alla casa: "Sfratti in aumento e liste d'attesa chilometriche"

Il diritto all’abitare è inalienabile. Parte da questo presupposto la petizione lanciata da CGIL e dal sindacato casa, SUNIA, che si concentra su tre grandi problematiche: case popolari sempre più fatiscenti, sfratti in aumento e liste d’attesa chilometiche. A livello provinciale, per fare un esempio, aspettare un alloggio somiglia a una missione impossibile.

Disponibile su Google Play
Disponibile su Google Play