Varese, città solidale: 25 mila euro in una sera

Più di 700 persone alla cena in piazza San Vittore. Tanti premi, grande condivisione e un nobile scopo: aiutare a chi soffre la fame e il freddo

Circa 700 persone presenti e più di 25 mila euro raccolti. Missione compiuta anche quest’anno per Aggiungi un Pasto a tavola, cena solidale che per la quinta volta ha portato in piazza San Vittore l’esercito della generosità. Forte di una squadra di organizzatori ormai collaudata e impeccabile, targata Varese Solidale, Monelli della Motta e Gruppo Alpini, guidata da Don Marco Casale e coordinata dal tridente di attacco Giuseppe Redaelli-Umberto Croci-Michele Graglia, l’evento si è risolto in una cospicua dote interamente destinata alle associazioni che si occupano di chi soffre la fame e, quest’anno, anche a chi ha trascorso la stagione più fredda a portare soccorso e calore ai senzatetto. In sala, i ragazzi del collegio De Filippi. In cucina, monelli e penne nere, alle prese con salumi, polenta, torte tradizionali e buon vino il tutto offerto da sponsor privati e sostenuto da Comune di Varese e Fondazione Comunitaria del Varesotto. A condurre la serata, Max Laudadio.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.