Alle Bettole brillano Sos Help e Clorady

Valeria Toccolini domina nonostante il peso elevato (69 chili), l'allieva di Antonio Marcialis festeggia la prima vittoria

L’erba delle Bettole sa garantire emozioni anche a novembre e c’è una femmina di due anni che si merita la copertina: Clorady, allieva di Antonio Marcialis e affidata al fantino Gabriele Malune, si è tolta la qualifica dei maiden, vincendo di prepotenza la prima corsa della sua carriera, il Premio Nerviano, sui 1500 metri e con una dotazione complessiva di 12.100 euro. Partita subito forte, Clorady ha seguito per tutto il tracciato Davabina, sempre davanti a imporre il proprio ritmo. All’ingresso della retta finale, Malune ha attaccato la battistrada, raggiunta e superata sul palo di una corta incollatura, dopo aver lasciato dietro un altro agguerrito avversario: London Sky.
Sulla sabbia, non ha deluso le aspettative Sos Help, capace di dominare i 1400 metri del Premio Tonale: nonostante il peso proibitivo – 69 chili – il baio di Moreno Meiohas, interpretato alla perfezione da Valeria Toccolini, si è dimostrato travolgente, sbaragliando la concorrenza con spietata autorevolezza, evidente da un capo all’altro della pista. Ecco il suo assordante assolo finale, eseguito con la forza della Toccolini.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.