Cavaria ricorda i mondiali Ciclocross

Correva l'anno 1965 e la città era in fermento. 35000 tifosi ad assistere alla gara e ad accogliere all'arrivo il campione del mondo Renato Longo e il suo amico rivale Americo Severini, ospiti dopo 50 anni all'inaugurazione della mostra storica.

35000 mila tifosi nel 1965 invadevano strade e vie di Cavaria per assistere al campionato mondiale di ciclocross. A distanza di 50 anni per ricordare lo straordinario evento, una mostra di foto, filmati, oggetti preziosi, documenti e articoli di giornale che hanno immortalato momenti indimenticabili, insieme alla testimonianza suggestiva di campioni come Renato Longo e Americo Severini, amici e rivali, ospiti in carne ed ossa all’inaugurazione dell’esibizione nella sala civica dell’antico palazzo comunale di Cavaria. Ai nostri microfoni i due campioni del mondo, Renato Longo e il marchigiano Americo Severini. Contributo immagini: Roberto Morandi

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.