Coach Carter combatte la gioventù bruciata

A Castellanza un progetto educativo, sportivo e inclusivo promuove l'attività fisica all'aperto alla presenza di allenatori e titolari di palestre. Appuntamento alla Corte del Ciliegio

Il titolo dell’iniziativa riprende quello di un film di successo del 2005 (protagonista, Samuel L. Jackson), a sua volta ispirato a una storia vera, e si riassume in una serie di attività sportive, ricreative, aggregative e, in definitiva, educative che mettano in moto corpo e mente, favorendo l’inclusione e la condivisione e tenendo a distanza di sicurezza le forme di deviazioni e disagio che spesso, purtroppo, affliggono le nuove generazioni. E che anche Castellanza ha conosciuto da vicino.

Il coinvolgimento di palestre e addetti ai lavori – spiega Luca Spinoglio, coordinatore dell’iniziativa e anima della Cooperativa La Banda – riafferma il valore delle sinergia tra pubblico e privato, che iniziando da una Corte del Ciliegio opportunamente attrezzata auspicano di estendere quanto prima il progetto a nuove aree e più realtà.

Nel contempo, alla vicesindaca Cristina Borroni il compito di presentare un questionario che rispecchia appieno valori e sostanza dell’assessorato alla Gentilezza.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.