Javorcic: «Girone d’andata eccellente ma possiamo migliorare»

L'allenatore della Pro Patria fa il bilancio sulla prima parte del campionato e guarda al futuro. In Serie D cade ancora il Varese (sesta sconfitta casalinga di seguito). I Mastini perdono a Bressanone (0-3). Il punto sul volley femminile

In Serie D, il Varese ha vissuto un’altra domenica amara, subendo la nona sconfitta del campionato – sesta in casa, consecutivo – contro il Gozzano, a segno con Sylla. I biancorossi non hanno giocato male, anzi, hanno saputo esprimersi bene contro la capolista ma purtroppo non sono riusciti a incidere, perdendo un’altra volta e restando così sul fondo della classifica a quota 5 punti.
Vincono invece la Castellanzese – 2-1 a Tortona, contro il Derthona – e la Caronnese, che batte 5-3 il Legnano. Salendo in Serie C, concentriamoci sulla Pro Patria, che sabato 16 gennaio, con 7 under in campo, ha pareggiato 0-0 al Carlo Speroni contro l’Alessandria. Questo pareggio vale come una vittoria per l’allenatore Ivan Javorcic, pronto anche a tracciare il bilancio del girone di andata e a indicare quello che occorre migliorare nella seconda parte del campionato.
Sempre sabato hanno giocato i Mastini dell’Hockey Varese, impegnati nell’Italian Hockey League, il campionato di Serie B. La trasferta di Bressanone chiudeva un ciclo di difficili e lunghe trasferte. I Mastini hanno perso 3-0 ma recriminano su alcune decisioni arbitrali dubbie.
Infine, la consueta finestra del lunedì sulla pallavolo femminile, firmata da Mattia Andriolo.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.