La Pro Patria a Domenica Citarella, nuovo presidente

Patrizia Testa cede le quote di maggioranza al Consorzio Sgai ma resterà vicina alla squadra

Da Patrizia Testa a Domenico Citarella. Ecco il nuovo corso della Pro Patria, reso necessario per l’incompatibilità di cariche che Patrizia Testa, neo eletta nel consiglio comunale di Busto Arsizio con ben 309 preferenze, avrebbe incontrato se fosse restata presidente della società biancoblù. Ma proprio oggi è stato perfezionato il passaggio delle quote di maggioranza al Consorzio Sgai, azienda «che offre soluzioni tecnologiche green nel settore delle costruzioni e ristrutturazioni ed è fra le prime 10 aziende Italiane che opera nel settore Ecobonus e Sismabonus».
Il nuovo presidente della Pro Patria è dunque Domenico Citarella, direttore marketing e vendite del Consorzio Sgai di Napoli.

Patrizia Testa, ormai ex presidente, fa sapere comunque che «affiancherà la nuova proprietà nel periodo di inserimento e rimarrà nella veste di Presidente Onorario».

L’acquisizione dell’Aurora Pro Patria rappresenta per l’azienda un’importante occasione di sviluppo e di crescita sul territorio nazionale e queste sono le prime parole del neo presidente Domenico Citarella: «Continueremo a gestire la società in continuità con il grande lavoro della Signora Testa, portando nuova linfa alla Squadra e alla comunità». 

La conferenza stampa di presentazione della nuova proprietà si terrà la prossima settimana.

La Pro Patria, reduce dalla sconfitta di Renate (4-1) tornerà in campo domani, sabato 20 novembre, per affrontare al Carlo Speroni il Seregno nella prima partita del nuovo corso societario.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.