La Pro Patria deve ritrovare grinta e fiducia

Le prime due giornate di campionato sono state amare per la squadra di Prina, chiamata ora a cambiare rotta

È molto amaro l’avvio di campionato della Pro Patria che, dopo aver perso 2-1 la gara d’esordio del campionato, in casa contro l’AlbinoLeffe, è stata schiacciata in trasferta dal Trento con un 3-0 netto e doloroso. Doloroso perché la squadra di Luca Prina ha accusato limiti fisici e caratteriali che preoccupano. Servirà una decisa svolta già dal prossimo impegno, fissato per le 20.30 di domenica al Carlo Speroni, dove arriverà la Juventus Under 23. Il centrocampista Luca Bertoni suona la carica, promettendo che la Pro Patria ritroverà presto la fiducia in se stessa.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.