Leonardo è secondo, a un soffio dalla vetta

Il giovane campione Abruzzo si distingue ancora una volta, correndo in sella alla sua Aprilia 250cc sulla pista di Ortona per l'appuntamento numero due del Campionato Italiano Velocità.

Terminato ad Ortona il secondo appuntamento del Campionato Italiano Velocità che ha visto Leonardo Abruzzo
protagonista fin dai primi giri.
Clima torrido, pista nuova e avversari agguerriti, ma Leo non si è lasciato intimorire riuscendo ancora una volta a distinguersi nonostante un circuito ostico e insolito: brevi rettilinei, curve strette e continue ripartenze.
Fin dalle prove libere del sabato il pilota legnanese si è fatto notare per i tempi segnati. A seguire, eccolo contendersi la pole-position e posizionarsi 2°, a meno di due decimi.
Il clou arriva domenica, quando i monitor dei tempi sembrano impazziti visti i continui cambiamenti ai vertici. Una sessione emozionante, all’insegna delle strategie per avere la pista più libera possibile e tuffarsi a capofitto nel giro veloce.
Alla fine Leonardo si piazza 2° a soli 40 millesimi dalla pole!
Due gare fotocopia. Il giovane talento parte male e alla prima curva esce in 4° posizione, la pista non si presta ai sorpassi perché troppo stretta, ma Abruzzo comincia una rimonta spettacolare inventandosi traiettorie e sorpassi incredibili e chiudendo le gare in seconda posizione.
Grande risultato che lo porta sul secondo gradino, a soli 8 punti dalla vetta!

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.