fbpx

L’Italia ci crede ma Busto parla russo

L'Italia della pallamano fa sognare il PalaYamamay a Busto ma soccombe davanti all'esperta Russia

Una grande Italia ma a fasi alterne durante tutta la partita contro una Russia esperta e capace di centellinare forze e colpi. La difficoltà maggiore secondo coach Trillini , “la difesa strutturata” della Russia a cui i suoi ragazzi non sono abituati. Sconfitta 23 a 30, con un risultato immeritato data la prestazione degli azzurri, nella quinta giornata di qualificazione agli EHF EURO 2020 di Norvegia, Svezia e Austria, l’Italia è già chiamata in campo domenica 16/06 in casa dell’Ungheria. Un’altra gara difficile contro la prima del girone 7 ma non tutto è perduto, rimane sempre la possibilità di rientrare tra le quattro migliori terze classificate e guadagnarsi così un posto agli europei 2020. Le interviste al coach Riccardo Trillini, al capitano Pasquale Maione e al terzino Alessio Moretti, in forza alla squadra che ha organizzato la sfida Italia-Russia, la società Handball Club di Cassano Magnago.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.