Sab di cuore…e di braccia

Legnano c’è e stupisce ancora. Si poteva pronosticare. La prima stagione in A1 della Sab Volley poteva essere così. Alti e bassi per puntare alla salvezza e provare a farsi largo, sgomitando, in questa tutt’altro che facile massima serie. Le aquil

Legnano c’è e stupisce ancora. Si poteva pronosticare. La prima stagione in A1 della
Sab Volley poteva essere così. Alti e bassi per puntare alla salvezza e provare a farsi
largo, sgomitando, in questa tutt’altro che facile massima serie. Le aquile, questa
volta, lo scherzo lo hanno fatto alla Pomì Casalmaggiore.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.