Scuola del volley, vittoria rimandata

Sconfitta casalinga per la SDV Tempocasa battuta 3 a 1 da Ostiano.

Scuola del Volley, la vittoria tarda ad arrivare. Non è bastato il calore del Pala Insubria di Bizzozero, le ragazze di Annalisa Zanellati sono cadute 3 a 1 contro Ostiano dimostrando però, sul campo, di poterci stare e di giocarsela fino in fondo. È forse il primo set lo scoglio della partita tirato punto a punto e chiuso ai vantaggi 24-26. Le biancoazzurre pagano lo scotto nel secondo. Calo di tensione che costa caro per il 2 a 0 perso nettamente 18-25. La risposta c’è ed è importante. Zanello e Cagnoni hanno i punti nelle braccia è il 2 a 1 è servito sul 25-23. Non basta però. Ostiano riprende da dove aveva lasciato e chiude la partita. Il campionato è lungo e tutto è ancora da far vedere. È una squadra costruita per far bene con tante forze giovani che hanno il valore aggiunto di essere cresciute nel vivaio della Scuola. La B1 non è però una competizione semplice e ci vorrà ancora qualche tempio di ambientamento per trovare la carreggiata giusta che possa portare a punti e soddisfazioni. La prima vittoria è arrivata senza dubbio dal pubblico. Il Pala Insubria stracolmo ha riacceso i riflettori sulla grande pallavolo varesina che stenta sempre a decollare e a mantenere il volo. Sul campo c’è invece solo bisogno di lavoro. Il ritorno di Martina Bossi, dopo le esperienze in A2 e B1 con Legnano e Gorla, dà sicurezza e sostanza alla seconda linea, mentre l’inserimento di Cagnoni darà i suoi buoni frutti con il passare delle settimane, una volta che il gioco avrà trovato tutta la sua quadra. Sabato sarà un’altra partita dura contro Settimo Torinese. La campanella della Scuola del Volley è già pronta a suonare a battaglia.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.