Tai Agüero, campionessa senza fine

La "Tai nazionale" è scesa in campo contro la Futura Giovani nell'ultimo turno di campionato. 43 anni e non sentirli

Tai Agüero, professione pallavolista. La carta d’identità dice 1977, ma dice troppo poco di una carriera infinita costruita a cavallo di due nazionali cubana e italiana, e costellata di ori olimpici, mondiali, europei, scudetti e tanto altro ancora. Oggi, a 43 anni, non ha ancora appeso le ginocchiere al chiodo e con la Exacer Montale in serie A2 è tornata dalle parti di Busto Arsizio, in campo contro la Futura Giovani, per divertirsi e divertirci ancora un po’.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.