Varese Calcio, il futuro è svizzero

Una holding elvetica sarebbe interessata all'acquisto. La prossima settimana sarà decisiva

Potrebbe trattarsi di uno di quei rari casi in cui la parola delocalizzazione suonerebbe confortante. A traslocare, infatti, non sarebbe la squadra, bensì la proprietà di un Varese Calcio a dir poco tormentato. L’auspicio è di Fulvio Catellani, che annuncia il forte interessamento di una holding svizzera.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.