fbpx

Verbano, tre colpi spengono l’Alcione

Il Verbano ha ritrovato il suo miglior momento di forma ed è andato ad abbattere l'ostacolo Alcione con un detto 3 a 1. I gol di giornata alla Bombonera di Besozzo.

Il Verbano vuole giocarsela fino in fondo. Sono tornati a macinare punti i rossoneri e a farsi sentire nelle zone alte della classifica. Il 3 a 1 contro l’Alcione forse non basterà per rincorrere la Castellanzese, ma è oro colato pensando ai play off.

Partenza importante per la squadra di Corrado Cotta. Al 5° la prima occasione. Angolo di Micheli e per un soffio di Vezzi non ci arriva iniziando la sua battaglia con il gol. Ancora lui su calcio di punizione 3 minuti dopo. Deviazione della barriera che sembra decisiva, ma Locatelli salva tutto all’ultimo centimetro. Si fanno sentire anche gli arancioblù. Torre di Parravicini per Villa che allunga il piedino, ma trova la grande parata di Spadavecchia.

Alla mezz’ora il Verbano riesce a sbloccare la partita. Calcio da fermo dalla 3 quarti campo. Gomez lancia l’amo direttamente sul secondo, Diop esce completamente a vuoto e Sant’Agostino abbocca perfettamente di testa. Tutto facile e 1 a 0. Il Verbano vuole chiuderla qui. E torna di nuovo Vezzi a farsi sentire da lontano. Palla fuori. I secondi 45 cominciano là da dove si era lasciato. Galli trova il corridoio giusto per puntare l’area, tocca per il solito Vezzi che non trova lo spiraglio. Neutralizzato da Diop. Il tempo è maturo per il raddoppio e questa volta è il numero 9 rossonero a giocare una gran palla a Caldirola che si butta in aria e segna in buca d’angolo. 2 a 0 al 15°. Partita in ghiaccio, forse no. L’Alcione coglie di sorpresa il Verbano con una rimessa laterale con due palloni in campo. Dormita difensiva e Remuzzi accorcia le distanze due minuti dopo.

Gli arancioblù ci mettono del loro per guadagnarsi la sconfitta. Punizione nei pressi della bandierina, Diop pensa al passaggio centrale ed è una pessima idea. Caldirola anticipa tutti ed è il più facile dei gol. Partita chiusa 3 a 1.

C’è tempo per un’altra punizione di Vezzi alla mezz’ora e per un altro tiro di Caldirola parato questa volta dal portierone dell’Alcione. Il Verbano festeggia, finisce 3 a 1.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.