Winter Challenge, il freddo si supera in corsa

Un trittico di corsa campestre che in tre tappe in provincia di Varese ha fatto ribollire la passione per la corsa di tanti atleti della nostra provincia

La corsa è più veloce del freddo. Si è chiusa con il terzo e ultimo appuntamento la nuova edizione del Winter Challenge. Un trittico di corsa campestre che in tre tappe in provincia di Varese ha fatto ribollire la passione per la corsa di tanti atleti della nostra provincia e non solo. Dopo la Athon Cross di Castiglione Olona e la Cross dei due Pini di Cardana di Besozzo l’ultimo capitolo è andato in scena il primo dicembre a Brebbia con la Whirlpool Cross Country. Questo territorio non smette quindi di regalare occasioni sportive alla scoperta delle nostre bellezze paesaggistiche. Il traino è arrivato ancora una volta dalla Varese Sport Commission che ha sostenuto l’unificazione sotto un’unica bandiera di tre competizioni che già vantavano anni di storia e di tradizione. Il Winter Challenge ha così compiuto il 16° anno di vita. Un traguardo importante se si pensa alle tante persone che non solo si sono spese all’organizzazione di tacciati e percorsi, ma anche ai numerosi partecipanti che hanno affollato boschi e sentieri delle località di gara. Nell’ultima tappa di Brebbia sono partiti in 180, un successo rinnovato che inizia già a far venire l’acquolina in bocca alla prossima stagione.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.