Si avvisa che viene pubblicata giornalmente solamente l'edizione delle 20.30

Tg del 3 Marzo 2022

Bolletta del gas da 6 milioni di euro per la Provincia di Varese. A darne notizia, il presidente Emanuele Antonelli

PROVINCIA:

BOLLETTA DA CAPOGIRO

Bolletta del gas da 6 milioni di euro per la Provincia di Varese. A darne notizia, il presidente Emanuele Antonelli, il quale conferma un conto a carico di Villa Recalcati a dir poco salato e tre volte superiore rispetto alla media. “La bolletta del riscaldamento – spiega – ha raggiunto i massimi storici, a causa di due fattori: da un lato, l’impennata dei costi dei costi dell’energia. Dall’altro, le regole anti covid, che per due anni ci hanno obbligati a tenere aperte le finestre delle scuole, comportando il super lavoro delle caldaie”.

 

PNRR:

COSA DICONO I SINDACI

Una grande opportunità, disseminata di ostacoli. Così si presenta il PNRR agli occhi dei sindaci di Varese, Busto Arsizio e Gallarate, ospiti di un dibattito organizzato dall’Associazione dei Costruttori Edili.

 

COVID,

I DATI DI ATS

Il virus sta ancora circolando: sono circa 800 i contagi al giorno sul nostro territorio di competenza. Parla così GIUSEPPE CATANOSO, DIRETTORE SANITARIO di ATS INSUBRIA che avverte: Bisogna continuare a tenere alta la guardia. Anche per questo motivo, sono partite le quarte dosi per i soggetti fragili. Sensibile, comunque, il calo dei contagi, anche nelle scuole.

Poi, i vaccini: il Novavax è oggi presente nel centro vaccinale di Como e in quello di Gallarate. 230 le somministrazioni ad altrettante persone. Non è possibile scegliere – precisa Catanoso – ma i medici stanno cercando di accontentare tutti.

Infine, per quanto riguarda l’emergenza ucraina, ATS garantisce massima attenzione ai profughi. Probabile la conversione di uno dei due Covid hotel varesini per i rifugiati in cerca di riparo.

 

UCRAINA CHIAMA GALLARATE

GALLARATE RISPONDE

Arrivati a Gallarate i primi ucraini, in fuga dalla guerra. Ad accoglierli il sindaco e la sua giunta.

 

rotagonisti anche il presidente della pro loco Pizzolato e l’assessore alla cultura Mazzetti.

 

PRO PATRIA E VOLLEY

 

Il direttore sportivo della Pro Patria Massimo Turotti spiega la scelta dell’esonero dell’allenatore Luca Prina e pungola la squadra: «Ora nessuno ha più alibi». Poi il Volley, con  la vittoria della Futura Giovani.

 

 

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.