fbpx

Animali maltrattati, aumentano i “lager”

Secondo l'OIPA i casi di "prigionia e brutalità" ai danni degli animali vivono una drammatica impennata

Gabbie, sbarre, condizioni igieniche afflitte dal più completo degrado; violenze di ogni tipo, botte, mutilazioni. I maltrattamenti inflitti agli animali fanno rabbrividire. E si concretizzano in veri e propri “campi di concentramento” sparsi ovunque in Italia, varesotto compreso.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.