Triestino e play: Ruzzier assomiglia già al Poz

La dodicesima puntata di «Due tiri liberi con...» presenta il nuovo regista di Varese, da sempre nel giro della Nazionale

La Pallacanestro Varese trova un italiano di talento per il ruolo di play titolare: il ventisettenne Michele Ruzzier, da sempre nel giro della Nazionale, triestino come Gian Marco Pozzecco e ospite della dodicesima puntata di «Due tiri liberi con…».
Presentano il nuovo arrivato Max Ferraiuolo, team manager ed ex play varesino, e il direttore generale Andrea Conti che ha fortemente voluto Ruzzier tre anni fa, ai tempi di Cremona, e ora è riuscito a portarlo in biancorosso.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.