Class Action contro il Cartello: AVANTI! #264

Camion, al via l'azione legale per il recupero dei danni subiti. Asea al fianco dei trasportatori

Riflettori puntati sulla CLASS ACTION contro le case produttrici che – tra la fine degli Anni Novanta e l’inizio del 2000 – hanno fatto Cartello, a danno di imprenditori e artigiani.

Le aziende di trasporto interessate al recupero del sovrapprezzo pagato per gli autocarri, con peso superiore alle 6 tonnellate, acquistati (o avuti in leasing) negli anni indicati, hanno la possibilità di partecipare all’azione collettiva per recuperare i danni patiti.

Il Cartello dei produttori di autocarri è un accordo segreto sui prezzi dei principali produttori di camion. Il 19 luglio 2016 la Commissione Europea ha accertato che MAN, Volvo/Renault, Daimler/Mercedes-Benz, Iveco, DAF, Scania hanno violato la normativa antitrust dell’Unione Europea. Di conseguenza, la Commissione ha comminato un’ammenda di 2,9 miliardi euro.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.