Don Mario, l’arcivescovo pellegrino

Un uomo e un pellegrino, prima di un arcivescovo. La visita a Varese di Monsignor Mario Delpini, nuova guida della chiesa di Milano, ha lasciato il segno. Un segno forte, quello della semplicità e dell’umanità. Negli abiti e nei modi. Nelle scarpe da

Un uomo e un pellegrino, prima di un arcivescovo. La visita a Varese di Monsignor Mario Delpini, nuova guida della chiesa di Milano, ha lasciato il segno. Un segno forte, quello della semplicità e dell’umanità. Negli abiti e nei modi. Nelle scarpe da ginnastica e lo zainetto indossati durante la salita al Sacromonte e nelle parole che la gente ha ascoltato come se davanti avesse avuto il parroco del proprio paese. Un pastore che ha voluto iniziare il suo compito in mezzo alla gente.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.