Droga, il tunnel degli equivoci

Il medico e chirurgo Andrea Leotta affronta il tema della droga dal punto di vista clinico

“Non esistono droghe leggere. Almeno non dal punto di vista medico”. Lo afferma Andrea Leotta, chirurgo varesino che analizza la tossicodipendenza sul piano clinico, spiegand nel dettaglio gli effetti che qualunque sostanza provoca sull’organismo. Poi uno sguardo ai controlli, cominciando dal temuto test del capello.

Ricevi notifiche in tempo reale sul tuo dispositivo. Riceverai 1 notifica al giorno con la notizia di punta.